giovedì 28 febbraio 2008

Attendere prego

Sto stampando le etichette delle uova di pasqua, e devo stare qui fronte pc, quindi essendo multitasking , faccio un pò di giri qui e lì sui blog, e mi capita di leggere di chi si lamenta del forfait economico fatto a Valentino Rossi, o dal vip di turno dall'Agenzia delle Entrate, pensando a chi "umano" riceve una cartella delle tasse da 200 euro che se non paghi per tempo diventerà 400 l'anno prossimo, che se non paghi ti porteranno via la casa se tutto va bene.
Poi proseguo e leggo che tra poco ci saranno (dopo le elezioni con la vittoria del Pdl sottintesa) i soliti condoni......ora siccome la politica mi fa proprio schifo e parlare di destra che dialoga con la sinistra è come mettere d'accordo un cattolico con un buddista un genoano con un sampdoriano.... mission impossible.
Solo ricordo con un certo effetto la prima mossa del governo scorso, l'indulto, che non avrà fatto perdere danè allo stato, ma tanto serenità ai suoi cittadini si, e per qualcuno non solo quella.
Quindi non c'è bisogno di aspettare il prossimo governo i condoni ci son già stati, quello che più mi meraviglia che la gente dal basso parteggi ancora per qualcuno, che spenda tempo a dire male dell'uno dell'altro..
Io credo che tutti dobbiamo guardare alla Campania e pensare se il buon maestro d'Arzano non avesse ragione... "(alle prossime elezioni) io speriamo che me la cavo"