mercoledì 31 ottobre 2012

La via Crucis del pagamento della tassa di proprietà

Questa mattina  mi scade la tassa di proprietà del furgone della ditta.
Per far presto vado dal tabaccaio qui di fianco e chiedo di fare il pagamento..."operazione non consentita" mi risponde .
Dunque non mi lascia pagare, è l'ultimo giorno e cerco subito un call center regionale per risolvere il problema.
Chiamo, ecco una signorina (o signora) che gentilmente si offre di risolvere l'arcano.
Spiego che l'anno scorso era successa la stessa cosa ed una sua collega mi aveva risposto che, siccome risultava in leasing il pagamento richiedeva solo una procedura diversa ovvero io avrei dovuto andare all'aci pagare fino a settembre e che da quest'anno la procedura si sarebbe regolarizzata.
Niente apriamo la pratica su internet il sito della regione all'interrogazione risponde in tre pagine diverse con tre scadenze diverse:
Gennaio 2012
settembre 2012
gennaio 2013....andiamo bene, si confabula tra colleghe e m consigliano di pare online direttamente dal sito della regione ok facciamolo insieme dice lei.
Facciamolo! inserisco i dati faccio tutta la procedura, il codice fiscale è sbagliato controllo, non è sbagliato è giusto ma a loro risulta invertito codice fiscale con partita iva, va bene sbaglio il codice fiscale ed il sito mi da l'ok arrivo al pagamento inserisco i dati della mia american express, e no il sito non accetta amex, mi serve una visa o una mastercard ...ce l'ho !!!! è scaduta da 3 mesi (non la uso quasi mai) vado in banca la tenevano lì nel cassetto che non si sa mai, "sa non la spediamo per motivi di sicurezza"...ah e magari mandare un avviso che la tua CC la tenete qui no?
Torno al pc rifaccio tutta la procedura inserisco la nuova credit card ok funziona, ma ora al momento del pagamento mi chiede una password, ma io non ho una password! no certo devi registrare la carta di credito sul sito di CartaSi.. ok mi registro ma mi chiede dei numeri "codice rapporto" sull'estratto non ci sono, quindi chiamo cartaSì a 6 centesimi al minuto viaggio virtuale tra opzioni di vario genere fino a rrivare ad un operatore che mi da questi fantomatici numeri, li inserisco e mi iscrivo user id password FUNZIONA.
ritorno sul sito digito la password scelta, ma di lì a poco scopro che non è quella , una volta registrato sul sito reparto aziende devo andare a fare tutta una procedura sul Portale aziende di CartaSì per ottenere la fantomatica procedura per pagare online.
Da questa mattina cerco di registrarmi anche su sto portale aziende ma user id e password sono giusti solo il server non mi vuole ERRORE DICE..

Il server ha individuato un errore. Riprovare, oppure, se si verificano altri problemi, contattare l’amministratore del portale.




   Ecco sono le 18,15 e pagare il bollo non mi è consentito, almeno non online o con carta di credito, o presso uno dei migliaia di punti in tutta italia, dovrò andare all'aci perdere la solita ora e pagare sti c*** di 66 euro.
A tutti quanti voi responsabili a qualunque titolo o grado vi dedico questa canzone dell'Albertone nazionale
http://youtu.be/VrOLHeO0M8g

3 commenti:

principessasulpisello.com ha detto...

Butta il furgone!!!

cooksappe ha detto...

errore!

Anonimo ha detto...

Dove sei?