mercoledì 30 luglio 2008

Eccomi qui 2

Finora ne ho parlato bene, ecco però le cose che non mi sono piaciute


....tutti quelli che ti incontrano sentono la necessità di dire almeno due parole in italiano





....che se sai l'italiano così così va bene ma per dire buongiorno ciao ed espresso lo potevi dire pure in swaily che era lo stesso (e ti ho fatto pure la rima)





.....ogni scritta in italiano ha almeno un errore...l'ultima che ho visto era "carne preperata" e non in un menù ma in cartellone lungo 5 metri se lo scrivi grande almeno scrivi carne preparata





.....ognuno legge parole straniere come meglio crede... ho già parlato di fettuccini e linguini che può essere anche simpatico, ma si può chiamare la bruschetta "bruscetta"? no ho discusso 5 minuti con il cameriere per spiegargli che in italiano CH ha sempre un suono duro, e quindi è impossibile dire bruscetta..lui gentile come non mai mi ha assecondato per tutto il tempo che ho parlato riuscendo pure a dire bruschetta, poi al tavolo successivo l'ho sentito dire Sir? for You Bruscetta?...





....anche nei ristoranti di un certo livello vai vestito come vuoi, anche se io sono una persona piuttosto informale si può andare a mangiare in un ristorante da 120 $ a cranio con pantaloncini corti calzini di spugna e ciabatte la sera?????





.... i ristoranti un pò più belli si sono fatti furbi e se pensi di cavartela con 70 $ amico mio sei nei guai





....in certi ristoranti sono convinti che basta cuocere due penne e metterle in un menù per essere un ristorante italiano, certo che se poi quelle penne me le metti di contorno al tacchino allora proprio non hai capito un .......





....in ogni luogo dove arrivi sia esso un ufficio, negozio e chissa chè tutti ti chiedono come stai? ma perchè ho una brutta cera?





....a las vegas i gondolieri del casinò Venetian, che provvederò a postare le foto più avanti, cantano le classiche canzoni veneziane "o sole mio" "chistu u paese o sole" "funiculì finuculà" e qualcuno grida tra il pubblico"bravo" e qualcun altro con classico accento italiano aggiunge "si a sorreta"





...a las vegas avevo la seconda televisione nello specchio del bagno, ed il telefono a fianco del (scusate) cesso, la televisione in bagno non funzionava ed il telefono per sicurezza non l'ho voluto provare





...... a las vegas la sera per strada sui marciapiedi ci sono strani tipi che ti allungano biglietti da visita sono tutti "santini" di donne nude ovviamente prostitute bè per quelle basta aprire l'elenco del telefono, anche di questo provvederò a postare le giuste immagini





..... gli automobilisti sono troppo diligenti, lo sono a tal punto che abituato a guidare in italia mi chiedevo cosa stessero facendo..niente rispettavano il codice della strada:)





..... Mark "marine" in congedo fa il taxista a S.F. mi ha detto io fo fatto il marine a Napoli voi in italia a guidare siete tutti pazzi ..........

ecco qui le prime impressioni del mio ritorno in California dopo 11 anni, niente toglie che se solo mia moglie mi desse retta...vi leggerei dal west coast

3 commenti:

max - la piccola casa ha detto...

interessante e divertente, anche io mi ricordo che non capivo cosa facessero con le macchine quando ero in Pennsylvania, semplicemente rispettavano il codice ....

anna righeblu ha detto...

Bellissimo!
Non ti conosco ma... ho iniziato ad immaginare la scena con te impegnato nella discussione sulla "ch" di bruschetta!!!

Liùk ha detto...

max: la prima volta che ho approcciato un marciapiedi in california 20 anni fa ed una macchina si è fermata 2o metri prima ho pensato volesse prendere la rincorsa per mettermi sotto
anna:excuse me sir but in italian ch has only hard sound........ e mia moglie che scuoteva il capo.....