mercoledì 17 settembre 2008

Fumatori razza di bastardi

Fumo, lo so non si dovrebbe, ma fumo. Come tutti i componenti della mia famiglia fumatori, un bel giorno mi scatterà un interuttore e smetterò.
Ma tra tutti sono il più perseguitato.
Negli anni si sono accavallate leggi su leggi fino a Sirchia, che vieta il fumo in ogni dove, tranne che in strada e a casa.
Premettendo che sono un fumatore light, e che non fumo se:
sono in luogo chiuso e ci sono bambini
sono in casa di persone che non sono fumatori
sono dai miei suoceri, e anche dai miei genitori (vado sul terrazzo)
in macchina (quasi mai forse 3 sigarette l'anno)
in casa fumo solo in cucina e quando le mie donne se ne sono andate in sala e con la finestra rigorosamente spalancata anche in pieno gennaio
in stanza d'albergo
in ogni caso se penso di dare fastidio a qualcuno
In ogni caso se passerà questo disegno di legge proposto dall'italia dei valori, che poi dove siano i valori nessuno lo sa, non potrò neppure fumare sulla mia auto.
Si parla di distrazione, di sigarette cadute, di impedimenti nella guida con la sigaretta in mano, certo tutto distrae, e per le volte che fumo in macchina posso tranquilamente rinunciare a fumare, ma onestamente pensavo che l'inquisizione avesse avuto termine alcuni secoli fa.
Questa razza di bastardi dei fumatori, è sempre in giro continuano a versare alle casse dello stato milioni e milioni ogni anno, e trovo assolutamente giusto tutelare chi non fuma, io l'ho fatto per anni, senza nessuna legge, però a tutto c'è un limite.
Se parliamo di distrazione alla guida vogliamo parlare di:
cartelloni pubblicitari illegali che ogni comune piazza vicino alle strade in barba ad ogni direttiva europea (non era forse l'anno scorso che un paio di signore tette procurava vari tamponamenti a napoli, o forse era Roma?)
L'autoradio li metti cd togli cd cambia stazione meglio Deejay tolgo isoradio ect ect
La televisione nei display delle varie auto di lusso, che dovrebbe funzonare solo a macchina ferma ma guarda caso ci vuole poco a togliere la protezione, e farla funzonare sempre
I_pod e vari aggeggi eletronici
Navigatori non passa giorno che non vedi uno indaffarato a cercare una via sullo schermo
vogliamo poi parlare delle ragazze in minigonna sui motorini?
o per parità ragazzi mega palestrati in attillate canottiere
vogliamo dire che le macchine moderne poi sono un accrocchio di distrazioni alla guida
temperature esterne, computer di bordo mille spie da controllare, e cento gadget inutili che però ti distraggono dalla guida.
Ora vogliamo dirlo a questa gente che ci dovrebbe governare che si può anche non fumare, ma che prima c'è da ripristinare le strade in maniera più decorosa, che bisogna fare in modo che la segnaletica non sia coperta dalle piante o da una pubblicità, che gli agenti delle varie polizie non si nascondano dietro le piante con l'autovelox ma che facciano prevenzione facendosi ben vedere sulle strade, e soprattutto che questo paese ha bisogno di strade adeguate al numero di veicoli, a sedi allargate, e marciapiedi, passaggi pedonali ben visibili ect ect ect
Termino con questa considerazone:
se le forze pubbliche sono esentate dall'obbligo delle cinture di sicurezza
se il cellulare con l'auricolare si può usare
si potrà fumare col bocchino in macchina?

6 commenti:

rompina ha detto...

ehm...mi permetto di farti notare che per ogni fumatore attento e rispettoso come te, ce ne sono altri 99 (se va bene) che se ne infischiano altamente del prossimo...

forse si esagera...ma in tutte e due le direzioni pero'...

Sere ha detto...

ce ne sarebbero tante di cose da dire... nessuno ha mai ascoltato in passato, e aimè, mi sa anche al presente! Chec'amm a fà? Fumiamocene una ... và!

Sere - cucinailoveyou.com

anna righeblu ha detto...

Fumavo parecchio anch'io tempo addietro, ma non riuscivo a fumare mentre guidavo, però ho potuto verificare che è motivo di distrazione... come tutte le altre cose di cui parli. Ti posso assicurare che ho visto persone che leggevano il giornale mentre guidavano.
Visto più volte sul raccordo: quotidiano piegato in due e disteso sul volante, 1 occhio alla strada, 1 occhio al giornale...

Liùk ha detto...

rompina: si concordo con te quando si poteva fumare certi clienti nel bar alla cassa mi soffiavamo il fumo in faccia, ma io stavo parlando di limitare il fumo anche quando uno guida qui siamo all'eccesso, allora vietiamo anche di mettersi le dita nel naso mentre si guida con un articolo unico quando si guida non si può fare niant'altro
Sere:hai tu da accendere?
Anna:io ho visto la televisione nello spinotto dell'accendisigari!

My Funny Valentine ha detto...

Mi hai tolto le parole di bocca. L'intolleranza nei confronti dei fumatori sta diventando qualcosa di veramente fastidioso.
Ovviamente fumo.
E ovviamente, come te e come ogni fumatore civile, attuo le tue stesse "regole".
Poi, quand'ero a Roma e passeggiavo e mi godevo una bella sigaretta all'aria aperta, sento una signora che dice, rivolta a me: "Ora questi maledetti fumatori sono ovunque!"
Ma brutta stronza!, ho pensato. Vuoi darmi fuoco sulla pubblica piazza? Vuoi fucilarmi, chiudermi in un gulag, torturarmi?
Sia chiaro, la proposta di legge contro il fumo in macchina io non la approvo. Spesso fumo in macchina, e la cosa mi rilassa. Credo che sarei mille volte più nervosa (e pericolosa) se mi fosse impedito di accendermi, quando mi va, una sigaretta. Innocua o pericolosa quanto lo è cambiare un cd dell'autoradio. Hai ragionissimo.
E comunque, quel che mi infastidisce più delle leggi limitanti, è l'atteggiamento esasperante di molte persone.
V

Liùk ha detto...

Vale dillo a me che sono appena tornato dalla california là almeno in macchina hanno vietato l'ipod!