mercoledì 31 ottobre 2007

Cucina 2




Dunque premettiamo un pò di cose:
# intanto che quando vado a lezione di cucina io non passo neppure da casa #che prima lavoro tutto il giorno
#che quando arrivo li in quel laboratorio.. dovrei essere semimorto, o perlomeno in coma
#e che se tutto va bene ho mangiato un piattino di qualcosa alle 13 e basta
#finite le premesse voglio dire che quando entro e mi metto il grembiulino (al quale mia moglie si è detta decisa a fare delle modifiche prima della prossima lezione.....) si accende come una nuova fonte di energia.. tipo quelle dei videogiochi passi li c'è una stellina la prendi e la tua carica torna al massimo:) a me questo corso mi fa questo effetto dimentico tutta la giornata lavorativa e riprendo a "lavorare" ora questo è il messaggio importante fare le cose con passione, porta un pò di fatica ma anche tanta tanta soddisfazione.
Passiamo ora alla lezione...nuovo chef molto professionale, tranquillo e rilassato.. il quale ci confida che lavora molto più volentieri con gli adulti che non con i ragazzi... dice perchè voi siete sicuramente motivati, e su questo ha ragione.
partiamo con il menù



Verdura di stagione in tempura (pastella) (poi ci abbiamo infilato anche qualche gambero)












Risotto mantecato gamberi e zucchine

che in foto è venuto un pò fuori fuoco.. ma per il resto era delicato nonostante l'acqua di cottura fosse con una ricciola dentro:)











Polpette di pesce (che naturalmente è scritto in francese e io ho dimenticato il menù a casa....il mio francese è questo: bonjour bonsoir, rouge, noir, pair, manque...vulevù cuscè avec muà se suà?) e quindi come vedete polpette non è incluso nella lista.
le cose che ho imparato:
che la pastella la puoi fare come vuoi con le farine che vuoi con tutta acqua gassata con metà acqua gassata insomma fate un pò come volete:)
che il riso va tostato prima di cuocerlo(ah beata ignoranza)
che il grembiule che ho è senza tasche e che non so mai dove mettere le cose... e tante volte anche le mani....
che non è vero che non mi piace il pesce:)
che le polpette di pesce si fanno nella pellicola da cucina e poi racchiuse li dentro si possono mettere a cuocere a vapore
che ci sono due tipi di insegnanti quelli che fai..fate taglia sminuzza sfiletta, hai sbagliato? aspetta guarda si fa così così e così e ci mettono una pezza, e poi quelli che ecco vedete il pesce si prende così il coltello si tiene così il trucco è questo, fate così, non fate così insomma chi ti fa fare e chi ti fa vedere..... non saprei chi scegliere ho imparato parecchio da tutti e due i tipi
che altro ........... ah che il vino vermentino è buono con tutto:)

5 commenti:

Lory ha detto...

Sè lè cosa ???...Ahahahah mi fai morire ;-)
Bè come inizio nn cè male eh!!!

Liùk ha detto...

cosa cosa?

Cristella ha detto...

Bravo!!! Anche la birra, per la pastella, va più che bene... PPPProva!

anna ha detto...

Sono qui che leggo...rileggo e rido di gusto... ma tu sei una forza della natura!!! Ahahah.. il francese poi... da morire!!
Però, dico seriamente eh, quel risotto sembra proprio buono!
Alla prossima...

Liùk ha detto...

Cristella: Grazie!! la birra per la pastella.... e la coca cola?
Anna: si il francese è da morire...dalla vergogna si il risotto era veramente buono