giovedì 16 agosto 2007

Orto fai da te




Vivo qui lo sapete, e non v'è dubbio che di terreno da coltivare ce n'è più di quello che serve, il mio problema è che nelle tre fasce che ho a disposizione si sono susseguiti negli ultimi 30 anni diversi lavori di ristrutturazione di immobili adiacenti rendendo il terreno, impraticabile all'agricoltura troppe pietre, mattonelle, mattoni, insomma il classico "zettu" non puoi fare una zappettata che non ti salti fuori vari scarti delle lavorazioni... impossibile quindi fare un piccolo orto. (post precedenti qui qui qui


Ho optato quindi per una scelta da orto cittadino, in vaso.


Chi mi vede sorride perchè hai il terreno e metti le zucchine nel vaso? si questo devo fare ormai quello che metto è tutto nei vasi, che poi mi comporta una facilità di pulizia intorno alla pianta che in campo aperto sarebbe ben più difficoltosa io del resto ho poco tempo e il mio orto deve andare avanti un pò da solo non posso dargli tante cure, ma non mi si può dare torto visti i risultati.......


3 commenti:

Mitì ha detto...

Mi piace da matti l'idea dell'orto in vaso. Potresti per favore insegnarmi come fare? Ad esempio suggerirmi la dimensione di un vaso per le zucchine o i pomodori, quanti semi metterci dentro, accorgimenti vari...Faresti un'opera santa per tanti! :-*

Liùk ha detto...

vuoi dire un post con le sequenze le misure dei vasi che ho utilizzato se ho messo i semi se ho comprato le piantine ect ect?

Mitì ha detto...

Una cosa del genere, che potresti fare più volte dedicandolo alle tue diverse verdurine. "L'angolo dell'orto" :-)