lunedì 3 dicembre 2007

Resoconto..........

C'è un'attesa che si taglia col coltello............. eccovi dunque il resoconto della cena di ieri sera con relativo menù e ricette!
Siccome la manualità è quello che è, verso le 16,30 mi son messo di buona lena a preparare tutta la linea del menù.





Da cosa si parte per una buona lavorazione? dalla colonna sonora.. stereo in comodato d'uso della figlia, ma il cd è mio, mi poteva sbagliare? no partendo con i pink ad un buon volume si lavora meglio
















dunque alla partenza il tavolo era leggermente pieno di verdure varie........, ma la cosa che ho apprezzato di più è stato collocare un recipiente dove mettere tutti gli scarti senza dover andare avanti e indietro
















Queste due orate piccoline sono servite per fare 4 piccoli filetti in umido, ma soprattutto per fare con i resti un ottimo brodo per cuocere sia i filetti che il riso















Qui vedete il brodo con le orate e le quiche in primo piano pronte per il forno
Ma alla fine mica posso far le ricette di "ogni"
si fa la ricetta delle orate in umido con salpicone di pomodoro in emulsione al mandarino
















salpicone al pomodoro 3 persone
5 pomodori medi
eliminare con un coltello l'attacco della pianta e segnare una X sul fondo del pomodoro
scottare brevissimamente i pomodori in acqua bollente
una volta raffredati eliminare la buccia e tagliare in 4 i pomodori
eliminare l'interno del pomodoro semi acqua ect ect.. tagliare a striscioline e poi a cubetti
emulsione al mandarino
olio evo 2 mandarini mezzo limone sale maggiorana tritata
in una ciotola con una frusta sbattere gli ingredienti fino ad ottenere un'emulsione omogenea e profumata al mandarino
condire i pomodori con una parte dell'emulsione

Orate in umido
squamare e sviscerare le orate
sfilettare i pesci fino ad ottenerne 4 bei filetti
(mettere nel frattempo una pentola d'acqua a fuoco medio con una bella cipolla tagliata in due, due carote in 4 pezzi, ed i gambi del prezzemolo salare e lasciar andare....aggiungere poi gli scarti del pesce e fare un brodo veloce di pesce)












mettere sul fuoco un tegame basso con il brodo di pesce filtrato e quando è vicino al bollore mettere per qualche minuto i filetti di pesce, che cambieranno velocemente colore diventando bianchi cottura massima qualche minuto....
spegnete e lasciate pure qualche minuto anche nella sua cottura.......
(qui ho scritto in sette righe 3 volte qualche minuto)per natale si accettano regali tipo dizionari dei sinonimi












in un piatto da portata, o direttamente nel piatto da servire componete a vostro piacere i filetti con il pomodoro e insalata verde condite con il resto dell'emulsione al mandarino sia l'orata che l'insalata

























e siccome sono onesto vi dico che le quiche sono rimaste leggermente crude sotto, ma che il riso era squisito
















Che altro vi posso dire.... si accettano critirche e anche donazioni su paypal









buona settimana gente














10 commenti:

anna ha detto...

Molto interessante (non so più che dire se non posso farti i complimenti...uffa!) poi torno a copiare...
Bellissimo quel mortaio con pestello nella foto!

Liùk ha detto...

li accetto dai:) il mortaio? ce ne sono due ed è tutta "robba" dei nonni

k ha detto...

Il mortaio ce l'ho uguale uguale :-)
Belle foto, ottima cena ma:
1) non ho capito come hai fatto il riso. Hai fatto il risotto col brodo di pesce?
2) Nelle quiscette che c'hai messo?

Mi hai fatto venir voglia di comprare due orate :-)

Liùk ha detto...

il riso l'ho fatto cuocere nel brodo di pesce direttamente in padella condito solo con olio evo a crudo..... a me piace molto anche se piuttosto semplice
nel quiche a strati cipolla precedentemente brasata pancetta e poi avevo dimenticato l'emmental e sostituito con quello che avevo sottilette tagliate a cubetti
le orate erano di allevamento...però devo dire molto buone

k ha detto...

Ah, guarda, dopo che ho visto pescare giganteschi branzini alla foce del Chiaravagna (fiumicciatolo di Sestri ponente le cui acque pescano direttamente dalla discarica di Scarpino) devo dire che sono molto + serena a comprare pesci di allevamento. e il pescato lo riservo al pesce pelagico (tonni, palamite, acciughe ecc...)

max - la piccola casa ha detto...

posso solamente dire COMPLIMENTI!!!!

Lory ha detto...

Ce l'ho anch'io il mortaio ciccaciccabum nanananana,e arriva proprio da Genova,nanananana!
Senti ma qualcosa di più sulle quiche?
Così giusto per capire dove hai sbagliato ;-))

Liùk ha detto...

k:noi abbiamo gli allevamenti proprio qui davanti a Lavagna in mare e devo dire hanno veramente degli ottimi prodotti
Max:e si complimenti anche a te nè
Lory:si ma il tuo mortaio ha ancora tutti gli angoli vivi il vero mortaio è tutto arrotondato
Dunque le quiche (bstrd) pasta sfoglia copettino di stagnola....cipolla brasata,..pancetta sottilette al posto dell'emmental cottura a 180..ma credo il nostro forno di casa abbia qualche problema .... è un pò come il marito sta per passare i 20 anni e comincia ad accusare:)

pOpale ha detto...

Queste foto e il tuo post hanno risvegliato l'orco dello stomaco che vive dentro di me ... mollo tutto e vado a mangiare prima di staccare un braccio alla mia vicina di scrivania ;)

Liùk ha detto...

l'orco dello stomaco ecco finalmente ho capito chi è che lancia quelle urla sordide e profonde dallo stomaco