sabato 30 agosto 2008

Las Vegas

Partiamo da una certezza, quando si parla di Las Vegas non si parla di una città, ma di un divertimentificio , dove quasi tutto è permesso, e ci si reca per qualche giorno non di più



Quindi partiamo da una panoramica del centro ripresa dall'Hotel Rio























La scelta di Vegas, perchè qui tutti la chiamno semplicemente Vegas, è stata quella di rifare tale quale ambienti e paesaggi dell'antichità, o landscape di altre nazioni, cominciamo con il Bellagio e le sue fontane



























Detto fatto potevano non trovare Parigi? macchè qui la copia della tour eiffel parte adirittura da dentro l'edificio
in una parigi dei primi 900






























al Caesar Palace la piscina è chiaramente in epoca con tutto l'albergo in stile romano, a mò di Terme



































Come non visitare il Venetian con le sue calli i ponti e l'inconfondibile torre, si ma mica finisce qui.......





























all'interno, in una divertente, quanto pacchiana, ricostruzione della città troviamo il molo di attracco delle gondole con tanto di canale........





















e la gente in attesa di salire, perchè se non sei stato a Venezia sei comunque stato sulla gondola, e poi mi ripeto avendolo detto già in un altro post i gondolieri che cantano "o sole mio " e "funiculi funiculà" sono di una tristezza.........


































Quello che non ti aspetti sono le dimensioni delle auto, se qui da noi in italia l'hummer è una macchina, oltrechè enorme ed antieconomica, a Vegas la tagliano e ne aggiungono un bel pezzo diciamo fosse intorno ai 12 metri di lunghezza?







































cosa vai a fare a Vegas se poi non giochi? è una domanda che mi sono posto spesso visto che sono riuscito a non giocare neppure un cents:)























Qui andiamo nel carruggio di Blimunda



lo sfarzo ovunque da Tiffany in poi, nello shopping dei vari alberghi puoi trovare "ogni" qui se non ricordo male le scarpe sono quelle di Manolo Blanich di cui Blimunda può dirivi di più, io no di certo fino a luglio pensavo che Pucci fosse un tarocco di Gucci
























Passiamo ora al tempo libero, ognuno legalmente può fare ciò che crede, la prostituzione non è reato di conseguenza sull'elenco del telefono di Vegas trovate un "certa" quantità di servizi soprattuto a domicilio di ogni genere e sorta per maschi per femmine per coppie una o più donne, di qualsiasi colore e credo, optional come se piovesse, notare che Older woman sta proprio sopra 30 e 40. :)

















a tutte le bacchettone che hanno pensato ai soliti maschi, impegnati in sesso a pagamento ricordo che il divertimento di un certo tipo, c'è per tutti qui solo qualche foto ma chi cerca trova e anche con una certa facilità


che poi anche le donne li non è che perdono tempo



Enjoy Las Vegas

3 commenti:

anna righeblu ha detto...

Ciao Liùk, tutto grandioso e, forse, un po' pacchiano?
Ma... Las Vegas è bella proprio perché è così, o sbaglio?

Un abbraccio

Liùk ha detto...

yes!

Giorgio ha detto...

Ciao!
ho letto con piacere del tuo viaggio in California, eravamo anche noi in giro da quelle parti.
Il video all'inizio l'hai preso dal Ghost Bar del Palms? Ho praticamente lo stesso video anche io.
Noi noi abbiamo parenti in California, abbiamo gli amici e anche noi, se potessimo, ci fermeremmo li.
E' il secondo anno consecutivo che andiamo nel far west e non siamo ancora stanchi. Penso che come nel caso tuo, avere parenti o amici li ti fanno apprezzare di più il posto, gli usi e costumi, cose che andando da semplici turisti forse non conosceresti mai.
Chissa' se sei passato da Oceanside, si trova a nord di San Diego ed é la spiaggia californiana che più ci affascina e dove vivono i nostri amici.
Spero di leggere ancora molto sul tuo viaggio, un saluto e complimenti per il blog.