mercoledì 25 aprile 2007

Secolo XIX solo Genova?

Per i Zeneisi, ed i blogger in generale oggi sul secolo (quotidiano ligure) c'è un paginone dedicato allo Zena Camp nominati tra gli altri la mitica Mitì e Andrea Beggi l'articolo è abbastanza esaustivo sull'argomento....... credo e non essendo un organizzatore lascio a chi di competenza rilasciare un commento più tecnico.
Mi fa piacere sapere che anche il Secolo si interessa di Internet.... quello che mi lascia un pò deluso, è la risposta che invece ha dato a noi quando abbiamo organizzato la riunione pubblica a Castiglione (il paese dove vivo) per la copertura del comune wifi.
Ho scritto una mail circa una settimana prima dell'evento, e parliamo di Gennaio, alla redazione sperando potessero almeno nelle pagine del Levante pubblicare un articolo che facesse da pubblicità a questo "piccolo" evento. Ovviamente nulla è stato pubblicato nemmeno un trafilettino, ho poi ricevuto una sorta di mail di scuse dalla redazione, che recitava qualcosa tipo in effetti ...siccome.... ma ne terremo conto..... dopo circa un mese sono stato contattato da una giornalista che mi ha tenuto circa 40 minuti al telefono per farsi spiegare cosa avevamo fatto... e mi ha detto sa abbiamo in progetto un grosso servizio su internet le innovazioni tecnologiche e lo vorremo inserire in quel contesto..... sarà ma finora nisba e siamo a Maggio...................... che dite all'ombra dello Zena Camp ci sarà anche un trafiletto su internet wi fi a Castiglione?
chissà la speranza è l'ultima......... , sempre ultima si sarà stancata di arrivare in quella posizione

2 commenti:

max - la piccola casa ha detto...

Hai ragione, secondo me la notizia della copertura WiFi avrebbe meritato una buona copertura sui quotidiani e anche a livello nazionale.
Spero che al ZenaCamp se ne parli e che quindi esca su qualche media tradizionale.

max
http://lapiccolacasa.blogspot.com

Liùk ha detto...

bè si credo che il digital divide sia uno dei problemi più sentiti di questi tempi, ma sai com'è se fai qualcosa in un paesino non fai mai notizia, al massimo diventi una curiosità